SCARICA LE PROPOSTE per la Scuola Secondaria di II grado 2019-2020

CONOSCERE – Attività in Museo

Dal 1 settembre 2019 al 5 febbraio 2020 e dal 18 maggio al 13 giugno 2020

 

NOVITÀ
PROTAGONISTI DI IERI E DI OGGI
In Pinacoteca
Quando non esistevano le storie di Instagram o i Canali YouTube, bisognava compiere grandi imprese oppure essere eroi virtuosi per diventare famosi ed essere immortalati in ritratti ufficiali, dipinti e sculture. Ti sfidiamo a conoscere alcuni protagonisti del passato e a farli rivivere nel presente interpretando e attualizzando le loro imprese grazie a post e stories.

 

GRANDI CLASSICI
CAPOLAVORI RESTAURATI
In Pinacoteca
Il percorso si articola attorno a una selezione significativa di dipinti restaurati in occasione della riapertura dell’Accademia Carrara, e propone una finestra sul “dietro le quinte” del museo, illustrando il lavoro del restauratore, le tecniche che oggi mette in atto e l’importanza della tutela del patrimonio artistico.
In laboratorio
I partecipanti compongono collettivamente un glossario del restauro.

 

TRA ARTE E MODA
In Pinacoteca
La visita in museo evidenzia i caratteri distintivi e l’evoluzione dell’abbigliamento tra Medioevo e Ottocento, soffermandosi sull’osservazione di alcune opere selezionate. A supporto della lettura dei dipinti l’educatore museale mette a disposizione alcuni tessuti e accessori raffigurati nei dipinti.
In laboratorio
I partecipanti producono un diario della visita, corredato da immagini e rielaborazioni personali dei contenuti appresi.

 

ILLUMINISMO IN CARRARA: ARTE DEL DONO
In Pinacoteca
Il percorso guidato inizia da una data simbolica – 1796 – anno del testamento e della donazione del conte Giacomo Carrara, fondatore della Pinacoteca. L’educatore museale introduce i concetti di collezionismo, donazione e museo pubblico guidando i ragazzi alla scoperta di opere che hanno un legame indissolubile con la città e gli antichi proprietari.

 

EDUCARE ATTRAVERSO L’ARTE
CHE COSA ACCADE QUANDO SI GUARDA UN DIPINTO?
In Pinacoteca
Si sperimentano alcuni strumenti di lettura delle opere d’arte soffermandosi sugli aspetti relativi al contesto, all’artista, al dipinto in sé, al fine di sviluppare competenze di fruizione autonoma.
In laboratorio
Viene assemblato un elaborato tematico, da portare a casa e arricchire con materiali che documentano nuove esperienze vissute.

 

INCONTRARE – Attività a scuola

PIANTE E DIPINTI: STORIE DI TRASFORMAZIONI
In collaborazione con Orto botanico “Lorenzo Rota” di Bergamo
Un percorso esperienziale per scoprire come la natura sia presente anche nei dettagli più impercettibili di un’opera d’arte. Gli educatori conducono l’osservazione svelando come alcune specie vegetali siano componenti indispensabili per la realizzazione di dipinti, cornici e sculture: alberi ad alto fusto per i legni, petali, foglie e radici per i pigmenti vegetali, lino e canapa per le tele. Il percorso prevede tre incontri in classe e si conclude con una visita all’Orto Botanico e in Accademia Carrara per osservare da vicino queste trasformazioni.

 

LA CARRARA CON …
… IL MUSEO DELLE STORIE
L’OTTOCENTO A BERGAMO: STORIA E ARTE
Durata 3 ore (esclusi spostamenti e pausa)
Costo 142 €
Accademia Carrara e Museo storico “Mauro Gelfi” raccontano la vita e le opere di tre grandi artisti (G. Carnovali detto il Piccio, C. Tallone e G. Pellizza da Volpedo) in relazione al contesto storico-culturale della Bergamo di XIX secolo.

 

IL CINQUECENTO A BERGAMO: STORIA E ARTE
Percorso guidato
Durata 3 ore (esclusi spostamenti e pausa)
Costo 142 €
Accademia Carrara e Museo del 500 raccontano la vita e le opere di tre grandi artisti (A. Previtali, L. Lotto e G. B. Moroni) in relazione al contesto storico-culturale della Bergamo di XVI secolo.

 

… LA GAMEC
IDENTITÀ NEL TEMPO: IL RITRATTO NELL’ARTE, DA PISANELLO AL XXI SECOLO
Percorso guidato
Durata 3 ore (esclusi spostamenti)
Costo 170 € + biglietto/diritto di prenotazione per l’ingresso ai musei
Specchio di un’epoca, testimone lucido e sincero del modo con cui gli individui hanno desiderato lasciare un’immagine di sé, del proprio potere o della propria posizione nella società a contemporanei e posteri, strumento di indagine sul rapporto tra la figura e lo spazio o sulla rappresentazione di un’identità, il ritratto è un tema che consente una cavalcata affascinante attraverso i secoli. Nel percorso guidato, che passerà attraverso le sale della Pinacoteca Carrara per approdare alla Collezione della GAMeC, sarà possibile leggere in controluce il clima del gotico cortese, la suggestione dell’antico, le piccole civetterie nei vestiari e il nero plumbeo della controriforma, ma anche intuire temperamenti timidi o impetuosi, l’emergere dell’inconscio e della suggestione della metamorfosi, in un affascinante gioco di sguardi tra i visitatori e i personaggi ritratti nelle opere esposte.

 

TRA REALTÀ E ASTRAZIONE: IL PAESAGGIO NELL’ARTE, DA BELLINI A FONTANA
Percorso guidato
Durata 3 ore (esclusi spostamenti)
Costo 170 € + biglietto/diritto di prenotazione per l’ingresso ai musei
Il percorso guidato inizia in Pinacoteca Carrara, accompagnando i partecipanti alla scoperta dell’evoluzione del paesaggio: da sfondo decorativo per scene religiose o mitologiche, fino alla sua autonomia di
soggetto protagonista del dipinto, declinato con caratteri romantici o documentari. Proseguendo la narrazione, le opere della Collezione della GAMeC ci raccontano come gli artisti delle Avanguardie storiche e delle post Avanguardie interpretino il paesaggio, sviluppandone le potenzialità metafisiche, futuriste e surreali, con tecniche e stili mirati alla rielaborazione psicologico-emotiva o irrazionale della realtà conosciuta.

 

... L’ORTO BOTANICO “LORENZO ROTA”
PIANTE E DIPINTI: STORIE DI TRASFORMAZIONI
Percorso guidato con laboratorio
Durata 2 ore e 30’ (esclusi spostamenti)
Costo 140 €
Un percorso esperienziale che inizia dall’Orto Botanico in Città Alta e si conclude nelle sale della Pinacoteca per scoprire come la natura sia presente anche nei dettagli più impercettibili di un’opera d’arte. Gli educatori conducono l’osservazione svelando come alcune delle specie vegetali siano componenti indispensabili per la realizzazione di dipinti, cornici e sculture conservate in museo: alberi ad alto fusto per i legni, petali, foglie e radici per i pigmenti vegetali, lino e canapa per le tele.