Accademia Carrara prosegue la collaborazione con l’Associazione Guide Giacomo Carrara, che rinnova il ciclo di conferenze “Arte per tutti” su un nuovo filone dell’arte europea: la pittura spagnola.

Grazie alla collaborazione con LAB80, anche quest’anno arte e cinema si confronteranno in un intreccio di suggestioni e sorprese, ritmato dai nomi di registi come Buñuel e Pasolini, Milos Forman e Luchino Visconti.

A conclusione del ciclo, un appuntamento dedicato alla letteratura spagnola nel suo dialogo con l’arte dell’Ottocento a cura di un esperto dell’Università degli studi di Bergamo.

 

Domenica 19 gennaio – ore 10.30 – Sala 18 | Incontro a cura di Ilaria Capurso

Murillo – Realismo e Barocco della porta accanto

 

Ci si può chiedere cosa condividano i bambini della strada con le Vergini Immacolate, le teste pidocchiose con i ricci angelici, le finestre aperte sui vicoli con le nuvole dorate, tutti usciti dal pennello del pittore sivigliano nei decenni centrali del Seicento. Nelle scene di genere realistiche come nelle apoteosi barocche, Murillo in effetti non tradisce mai il suo istintivo sentimento per ciò che è domestico e familiare, trasfigurando in una cifra stilistica tutta particolare le suggestioni della grande pittura europea, da Van Dyck a Rubens, da Tiziano a Correggio.

Domenica 19 gennaio

ore 10.30 – Sala 18

 

Prenotazione obbligatoria:

biglietteria@lacarrara.it

035 4122097

 

Partecipazione possibile solo fino a max 80 posti disponibili, in sala 18

Ingresso gratuito – in sala 18 – per chi è iscritto e partecipa alla conferenza.