Tavola rotonda | Baschenis: tra arte, cucina e costume

 Baschenis Tavola rotonda2

 

Enrico De Pascale storico dell’arte

Silvia Tropea Montagnosi storica della cucina ed esperta di cultura dell’alimentazione lombarda
Alessio Francesco Palmieri-Marinoni storico del costume
introduce M. Cristina Rodeschini direttore di  Accademia Carrara
coordina Paolo Plebani conservatore di Accademia Carrara 
 

Un nuovo incontro dedicato all’approfondimento dell’opera di Baschenis, nell’ambito del percorso espositivo Evaristo Baschenis a 400 anni dalla nascita, tra musica e cucina, in corso fino al 4 settembre 2017 in Accademia Carrara.

Tre studiosi di diverse discipline conducono il pubblico nel cuore della poetica dell’artista seicentesco, tra i più significativi rappresentanti del genere del ritratto, della natura morta di cucina e di strumenti musicali, delle quali fu inventore.

Enrico De Pascale, Silvia Tropea Montagnosi e Alessio Francesco Palmieri-Marinoni dialogano attorno a Ragazzo con canestra di pane e dolciumi  e Natura morta di cucina, i due capolavori ospiti in museo provenienti da collezioni private. Un’occasione per intrecciare narrazioni tra pittura, costumi e modi di vivere nella Bergamo del Seicento. 

L’iniziativa è realizzata con la collaborazione di ASPAN Panificatori Bergamaschi

Informazioni

Inizio Tavola rotonda, ore 18.00

Sala 18

Ingresso libero