In collaborazione con Bergamo Jazz Festival

AVA MENDOZA
chitarra

 

Nels Cline, Fred Frith William Parker, Matana Roberts, Jon Irabagon, i Violent Femmes, Weasel Walter, tUnE-yArDs, Jamaaladeen Tacuma, Rova Saxophone Quartet, Moppa Elliott, Negativland, Malcolm Mooney, Hamid Drake, Erik Friedlander sono una parte delle frequentazioni artistiche che Ava Mendoza ha collezionato da quando una decina di anni fa, subito segnalata da Guitar World come una delle “10 Female Guitarists You Should Know”, si è affacciata sul palcoscenico del jazz più audace e delle musiche meno inclini alle convenzioni. Cresciuta in California, trasferitasi poi in Michigan e quindi in quel di Brooklyn, Ava Mendoza è una a cui piace mescolare le carte, rifarsi al punk, al blues, alle sonorità più avant-garde. La sua musica, anche quando si produce in solitudine, può essere dunque animata da un’energia travolgente oppure permeata da toccante lirismo. In ogni caso, il suo approccio alle sei corde è indubbiamente marchiato di originalità, di freschezza inventiva.

Con il suo concerto, Ava Mendoza iscrive il suo nome negli annuari di Bergamo Jazz accanto a quelli di altri suoi colleghi come Marc Ribot, Mary Halvorson, gli stessi Fred Frith e Nels Cline, che alla chitarra hanno dato impronte innovative.

 

 

 

 

Bergamo Jazz
Accademia Carrara

19 marzo 2022
ore 11:00
Ingresso
Intero 10,00€
Ridotto per abbonati al Bergamo Jazz €8,00
Prenotazione
chiamando o scrivendo al numero +39 328 1721727scrivendo a prenotazioni@lacarrara.it