GORDON YOUNG: MY ARTWORK INTO PUBLIC SPACE

Verrà inaugurata il 21 Settembre la prima opera italiana di Gordon Young, uno dei più conosciuti artisti contemporanei che ha fatto dello spazio pubblico il principale campo d’indagine ed intervento della propria ricerca. All’interno dell’ambizioso progetto di riqualificazione del piccolo centro urbano di Albano Sant’Alessandro – BG, progetto dello studio De8 architetti con la paesaggista Laura Gatti, l’artista ha realizzato “Capaci Memorial”, un intervento artistico in ricordo di Giovanni Falcone e delle vittime dell’attentato di Capaci del 23 maggio 1992.

 

 

L’opera di Gordon Young è internazionalmente ri-conosciuta per la forza evocativa che l’artista fa del testo, declinato nelle sculture quanto nelle “pavimentazioni tipografiche” degli spazi pubblici, siano essi piazze urbane come percorsi nella natura. In tutti gli interventi di Gordon Young il testo, impreziosito nella sua “esattezza tipografica” (grazie anche alla collaborazione con Andy Altmann di “Why Not Associates”), è concettualmente un elemento strutturale dell’opera.

 

Nel piccolo paese alle porte di Bergamo, l’intervento artistico utilizza una frase di Giovanni Falcone per rimarcare come “le idee e le tensioni morali” degli uomini che hanno abitato prima di noi la città, sono le basi su cui cresce il senso di appartenenza ad una comunità, e tutto ciò trova una sua precisa collocazione nello spazio pubblico.

Il 20 Settembre, alle ore 18, Gordon Young terrà una lecture pubblica, “My artwork into public Space”, presso l’Accademia Carrara di Bergamo.

20 settembre 2019

ore 18.00

 

ingresso libero fino ad esaurimento posti