Il cibo in scena

a cura di Enrico De Pascale e
Silvia Tropea Montagnosi

 

 

il-cibo-in-scena-5

 

In occasione dell’evento “Premio Italia a Tavola – Bergamo capitale dell’accoglienza” (Bergamo 6-8 aprile 2018) l’Accademia Carrara ospita una piccola ma significativa selezione di dipinti provenienti da collezioni private, eseguiti da alcuni dei più celebrati specialisti del genere: il bergamasco Evaristo Baschenis, il fiammingo Giacomo Legi, il milanese Giacomo Ceruti detto il Pitocchetto. Contestualmente viene presentata una selezione di pentole di rame databili tra il XVII e il XIX secolo, provenienti dalle cucine di una nobile famiglia bergamasca e comprendenti esemplari di caldari, paioli, leccarde, canserue, padelle, cazzoli. Forme e nomi che evocano il gusto agrodolce e speziato del tempo e i profumi di zuppe, minestre, arrosti, stufati, lessi e dolci cucinati nei forni a legna o sulle braci dei grandi camini.

Un contributo all’anno dedicato al cibo

Il Premio Italia a Tavola, giunto alla sua decima edizione, ha sempre avuto anche una connotazione culturale che, oltre agli approfondimenti scientifici e ai convegni, prevede appuntamenti artistici. Una caratteristica che, nel trasferimento da Firenze a Bergamo, non poteva non essere mantenuta. Nell’anno che i ministeri dei Beni culturali e delle Politiche agricole hanno dedicato al cibo, grazie alla collaborazione dell’Accademia Carrara (fra le più importanti e visitate pinacoteche italiane) abbiamo quindi allestito questa selezione di dipinti che vuol essere il nostro contributo per richiamare l’attenzione attorno all’importanza dell’enogastronomia, che non può essere banalizzata in serie tv più o meno di successo o attraverso l’attività del food porn che dilaga su internet. Questi quadri sono l’apripista per scoprire in Carrara altre opere d’arte dedicate al tema dell’alimentazione e hanno offerto lo spunto per il collegato concorso fotografico “La Cucina e il cibo simboli di accoglienza”. Questo evento è anche un modo per valorizzazione una Cucina di tradizione che ha radici antiche e che oggi trova nuovi stimoli nella ricca offerta di ristorazione di qualità e di prodotti tipici in tutto il territorio bergamasco.

 

www.italiaatavola.net