Lost in Translation. Le disabilità in scena
Di e con Dalila D’Amico, in dialogo con Chiara Bersani

In un sistema di narrazioni edificato a somiglianza di persone “normativamente abili”, come ci si accorge di ciò che manca?

A partire dallo studio delle disabilità nel campo delle arti performative dal vivo, il libro di Dalila D’Amico, qui presentato dall’autrice in dialogo con Chiara Bersani, ci mostra le dinamiche di potere e di esclusione su cui agire, nel proprio privato e collettivamente, per costruire una società accessibile edificata su alleanze e nuovi spazi di possibilità.

 

Con il sostegno di Confcooperative Bergamo.

 

7 maggio

ore 11.00

Ala Vitali, primo piano

 

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

 

Prenotazione consigliata scrivendo a

prenotazioni@orlandofestival.it