Musei in dialogo

Un corso rivolto agli insegnanti e agli educatori per esperire il patrimonio culturale con un approccio interdisciplinare e interculturale, che si sviluppa in un primo appuntamento di lancio con gli interventi di professionisti museali e dell’Educazione e tre appuntamenti gratuiti che prendono in esame alcune opere dell’Accademia Carrara e alcuni oggetti del Museo Popoli e Culture, suggerendo connessioni inaspettate e punti di vista inediti.

 


Cos’hanno in comune un museo d’arte e uno etnoantropologico?
Facile rispondere: infinite storie da raccontare!

I dipartimenti educativi dell’Accademia Carrara di Bergamo e del Museo Popoli e Culture di Milano accorciano le distanze con un progetto di valorizzazione e conoscenza interdisciplinare delle rispettive collezioni.
Musei in dialogo nasce nel periodo in cui i musei sono costretti alla chiusura, impossibilitati ad accogliere i visitatori in un momento di grande fragilità, cercando il lato positivo delle attività on line e della DaD, cioè poter raggiungere luoghi e persone più o meno lontani. L’intento di Musei in dialogo è quello di mettere i musei a disposizione della scuola, il patrimonio culturale a servizio dell’educazione, in una sinergia comune indirizzata al benessere e alla crescita della comunità.
Il corso è condotto da Lucia Cecio, Storica dell’arte e Responsabile dei servizi educativi dell’Accademia Carrara, e da Paola Rampoldi, Museologa e  Curatrice del Museo Popoli e Culture. L’approccio privilegiato è interculturale e interdisciplinare: insieme alla presentazione delle caratteristiche formali e storico-artistiche, la lettura delle opere mette in evidenza i punti di contatto con i temi della contemporaneità e il vissuto dei nostri giorni, accostando culture e tradizioni diverse, rendendo vivo il patrimonio dei due musei.

L’attività è realizzata in partenariato con ANISA per l’Educazione all’arte – Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell’Arte, Sezione di Milano (Ente qualificato per la formazione presso MIUR Direttiva 170/2016). Per i docenti in servizio la partecipazione costituisce titolo ai fini della formazione.

 


CALENDARIO LEZIONI

 

Venerdì 9 aprile, dalle 15.00 alle 17.00
Natura e sostenibilità ambientale

Opere di riferimento:
Maestro bramantesco (Bernardino Bergognone?), Madonna che allatta il Bambino, 1492-1495 circa – Accademia Carrara
Uchikake, abito da sposa, Giappone, sec XX – Museo Popoli e Culture – PIME

 

Venerdì 16 aprile, dalle 15.00 alle 17.00
Culture e tradizioni

Opere di riferimento:
Giovanni Volpato, Erma con i ritratti di Anton Raphael Mengs e José Nicolas de Azara, 1785-1798 – Accademia Carrara
Statuette raffiguranti personaggi dei poemi epici indiani, India, sec. XX – Museo Popoli e Culture

 

Venerdì 23 aprile, dalle 15.00 alle 17.00
Educazione civica

Opere di riferimento:
Giacomo Ceruti (il Pitocchetto), Ragazza col ventaglio, circa 1740.
Guanto per la danza della Tucandeira, Brasile, sec. XX – Museo Popoli e Culture

PER PARTECIPARE
È necessario iscriversi compilando il form presente al seguente link: https://forms.gle/3udvEyNhJuQ3Q53KA e per gli insegnanti che intendono acquisire titoli formativi, l’iscrizione è obbligatoria anche su piattaforma S.O.F.I.A.

 

codice identificativo: 82633