MuseoCity
Antigone condannata a morte da Creonte

L’arte non è immune alle mode e alcune vicende lo raccontano molto bene. È il caso dell’Antigone condannata a morte da Creonte, dipinto realizzato dal maestro Giuseppe Diotti negli ultimi anni della sua vita. Dimenticata e poi ritrovata, la tela è tornata in museo dopo il restauro che le ha restituito l’aspetto originario. Questa visita conduce alla scoperta di una storia avvincente, che è quella dell’opera e del suo soggetto: l’Antigone di Alfieri.

Domenica 6 marzo

ore 15.30

 

Prenotazione obbligatoria
telefonando/scrivendo a +39 328 1721727 scrivendo a prenotazioni@lacarrara.it

 

Costo della visita guidata € 6

Ingresso ridotto € 8, salvo convenzioni o gratuità