Paolini per “Raffaello. Custodi del mito in Lombardia.”

In occasione del cinquecentenario della morte di Raffaello e in collaborazione con Fondazione Brescia Musei e Castello Sforzesco.

 

 

 

L’Accademia Carrara partecipa al progetto: Raffaello. Custodi del mito in Lombardia. con l’esposizione dell’opera di Giulio Paolini Studio per «Estasi di S. Sebastiano», realizzata dall’artista nel 2017, in occasione della mostra che il museo dedicò a Raffaello giovane, ed entrata poi nelle collezioni della Carrara.

L’eco del mito di Raffaello veniva esplorato dal Cinquecento e lo è ancora oggi nella contemporaneità, ad indicare che la grandezza, il successo, il fascino di questo maestro del classicismo e del Rinascimento italiano è imperitura. La presenza nella sala quattro dell’Accademia Carrara dell’opera di Giulio Paolini, messa in dialogo con il San Sebastiano (circa 1503) di Raffaello capolavoro delle collezioni museali, ha questo significato.

 

Accademia Carrara

sala 4 – primo piano