Shahryar Nashat, The regulating line

 

immagine 02

 

In occasione di PlayArtdate, le tre giornate dedicate all’arte contemporanea a Bergamo, l’Accademia Carrara propone la proiezione video The regulating line di Shahryar Nashat nel salone d’onore della pinacoteca. 

The regulating line di Sharyar Nashat (Ginevra, 1975; vive a Berlino) risale al 2005 ed è stato presentata presso il Padiglione Svizzero alla 51. Biennale di Venezia.
Il video, girato al Louvre esemplifica la fissità del contenitore museale da Nashat posta a confronto con la dimensione umana e individuale del visitatore. Il piano sequenza iniziale, in cui osserviamo un giovane atleta di spalle intento a sua volta a osservare i dipinti di Rubens illustranti scene della vita di Maria de’ Medici, risulta candidamente voyeuristico, una forma d’indulgenza nei confronti dell’attività stessa della visione. Il visitatore deve prendere atto del proprio ruolo ed è implicitamente invitato a identificarsi con il ginnasta, i cui sforzi successivi saranno pertanto “partecipati” e non semplicemente percepiti. Al tempo stesso, rovesciando la prospettiva, l’atleta da osservatore diventa oggetto di osservazione, lui stesso opera d’arte.

 

Informazioni

Visita guidata gratuita

15 16 17 maggio

ore 11.00/11.30

Ingresso ridotto 8€