Progetti

Persone fragili e con disabilità

Custodire Memorie

Un percorso per persone con Alzheimer e altre demenze

Accademia Carrara

Un nuovo incontro con il territorio e, nello specifico, con il Centro Eccellenza Alzheimer di Gazzaniga ha dato vita a Custodire Memorie… al Museo: un progetto innovativo che si concretizza nella relazione museo-ospedale, inserendosi nell’offerta di percorsi che vedono l’arte come cura, sollievo e benessere.

Custodire Memorie rappresenta una terapia sperimentale che risponde a esigenze, approcci e metodi non farmacologici, per i quali il Centro Eccellenza Alzheimer di Gazzaniga è conosciuto e apprezzato. Alcuni dipinti del museo, sotto forma di riproduzioni, entrano nelle stanze del Centro di Gazzaniga insieme a elementi sensoriali appositamente scelti dal gruppo di lavoro, composto da educatori museali e operatori sanitari. Con l’aiuto di un terapista, il paziente sfoglia un grande album delle opere e viene invitato a sceglierne una tramite cui sollecitare la memoria e le emozioni. Le opere si fanno così portatrici silenziose di vissuti, aiutano i sentimenti a fluire e i pazienti a ritrovarsi.

La seconda fase del progetto è dedicata anche ai caregiver e si svolge nelle sale di Accademia Carrara: nella visita in museo, i pazienti potranno ritrovare le “loro” opere, permettendo anche ai caregiver di entrare in relazione con il vissuto dei famigliari e vivere un momento di sollievo dal loro compito di cura.

Custodire Memorie è un progetto di Accademia Carrara realizzato in collaborazione con l’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale Bergamo Est e FERB – Fondazione Europea Ricerca Biomedica Onlus che è stato avviato nel 2019 e ha visto cooperare i Servizi Educativi con i professionisti della cura in momenti di progettazione, approfondimento e formazione, un lavoro in team articolato e ricco di stimoli.

Scopri il programma di Custodire Memorie 2024

Tutti i progetti di Persone fragili e con disabilità

- -
Adulti, Persone fragili e con disabilità
Visite tradotte in LIS (Lingua dei Segni Italiana)
Grazie all’accordo con l’Ente Nazionale Sordi Sezione Provinciale Bergamo, il patrimonio del Museo diventa accessibile alle persone sorde. È possibile…
- -
Adulti, Persone fragili e con disabilità
Valori tattili. Sei sculture della collezione Zeri raccontate da persone cieche
Scopri le sculture del Museo con un approccio innovativo: partecipa alle visite condotte da mediatori ciechi. Alcune sculture della Collezione…
- -
Adulti, Persone fragili e con disabilità
Dance Well
Dance Well – Movement Research for Parkinson è un progetto di ricerca e movimento che nasce con l’intento di promuovere…
- -
Persone fragili e con disabilità
Custodire Memorie
Un nuovo incontro con il territorio e, nello specifico, con il Centro Eccellenza Alzheimer di Gazzaniga ha dato vita a…

News

I primi 1000

Biglietto a metà prezzo per i primi 1000! Acquista in anticipo il tuo biglietto e visita la mostra Napoli a…

InGrandiMenti

Il calendario 2024 che sostiene e promuove l’arte in Accademia Carrara! [vc_column width="1/2"]Dodici scatti d’autore per dodici mesi. Questo il…

I primi 1000

Biglietto a metà prezzo per i primi 1000! Acquista in anticipo il tuo biglietto e visita la mostra Tutta in voi…

La Carrara in alta quota

In concomitanza con il 150° anniversario dalla fondazione della Sezione di Bergamo, Associazione CAI e Accademia Carrara presentano La Carrara…