Percorso Lotto

Tour guidato dedicato all’artista Lorenzo Lotto, tra Città e Accademia Carrara di Bergamo

 

Il veneziano Lorenzo Lotto ha trascorso a Bergamo uno dei periodi più felici della sua carriera, dal 1513 al 1525.

Accademia Carrara sceglie di celebrarlo con un percorso che permette di osservare opere custodite nelle chiese e nel museo della città: dalle pale d’altare di Città bassa, passando per i dipinti conservati in Accademia Carrara, fino agli affreschi mariani realizzati in Città alta nel 1525, ultima opera bergamasca del Lotto.

Godetevi l’opportunità di riscoprire, nei luoghi più significativi della Città che lo ha ospitato, la creatività brillante e multiforme di un noto artista del Rinascimento italiano.

Il percorso guidato inizia con la prima opera eseguita in città: la Pala Martinengo (1513-1516) nella chiesa dei Padri domenicani affacciata sul passeggio pubblico del Sentierone e, attraversando una delle aree più vivaci di Bergamo bassa, si scoprono altri 2 capolavori: le Pale di Santo Spirito in Via Tasso e di San Bernardino in Via Pignolo eseguite entrambe nel 1521, che mostrano con colori vivi e squillanti gli splendidi esiti maturati dal pittore nel corso di quello che può considerarsi il suo anno d’oro. Fondamentale la sosta in Accademia Carrara, museo che consente di apprezzare vent’anni di evoluzione stilistica dell’artista attraverso ritratti e opere sacre.

La salita verso Città alta conduce alla chiesa in cui opera l’artista nel 1525: gli affreschi a tema mariano in San Michele al Pozzo Bianco rappresentano un luogo appartato (quello di un Lotto più intimo che aveva casa proprio lì accanto) e sono realizzati poco prima del suo ritorno a Venezia.

 

 

Le Tappe

  • Chiesa di San Bartolomeo – Largo Bortolo Belotti, 1
    Pala Martinengo Colleoni , Madonna col Bambino, dieci santi e angeli
  • Chiesa di Santo Spirito – Via Torquato Tasso, 100
    Madonna col Bambino, i santi Caterina d’Alessandria, Agostino, Sebastiano, Antonio Abate, Giovannino e angeli
  • Chiesa di San Bernardino – Via Pignolo, 57
    Madonna col Bambino e i santi Giuseppe, Bernardino da Siena, Giovanni Battista, Antonio Abate e cinque angeli
  • Accademia Carrara – Piazza Giacomo Carrara 82, Sala 14 e sala 15
    Ritratto di giovane
    Ritratto di Lucina Brembati
    Sacra Famiglia con santa Caterina d’Alessandria
    Scomparti della Predella della Pala Martinengo Colleoni
    Nozze mistiche di santa Caterina d’Alessandria con un angelo, alla presenza di Nicolò Bonghi
  • Chiesa di San Michele al Pozzo Bianco – Via Porta dipinta, 45
    Decorazione sommitale della cappella della Vergine della chiesa di San Michele al Pozzo Bianco

 

Partner dell’iniziativa

Comunità Domenicana di Bergamo – Ordine dei Predicatori, Parrocchia di Sant’Alessandro della Croce, Parrocchia di Sant’Alessandro martire in Cattedrale, Fondazione MIA  – Santa Maria Maggiore.

 

Ringraziamenti

fra’ Angelo Preda, don Pietro Biaggi, don Giovanni Gusmini, mons. Fabio Zucchelli, mons. Gianni Carzaniga, Mauro Zanchi.

 

Sabato 14 maggio | ore 15.30

Domenica 15 maggio | ore 15.30

Sabato 28 maggio | ore 15.30

Domenica 29 maggio | ore 15.30

 

Prenotazione obbligatoria
al numero 328 1721727
o alla mail prenotazioni@lacarrara.it

 

Percorso guidato € 15, con pagamento anticipato

Ingresso in museo Ridotto Speciale € 5
Salvo gratuità consultabili qui